Pesce crudo

Il pesce crudo utilizzato per preparare sushi, sashimi e maki viene sottoposto a speciali trattamenti per garantire ai clienti la sicurezza della pietanza, un’attenzione che nel ristorante cinese e giapponese My Sushi di Yuan Donglian non viene sottovalutata. Secondo la normativa vigente in materia il pesce crudo può essere consumato dopo un congelamento a -20 gradi per minimo 24 ore, passaggio indispensabile per uccidere i parassiti. Non eseguire un corretto congelamento preventivo può portare a diversi problemi per la salute umana, da reazioni allergiche a forti crampi addominali, a causa dell’Anisakis, un parassita conosciuto per la sua capacità di provocare forti infiammazioni intestinali in tutti i soggetti che mangiano pesce crudo contaminato da questo verme. Inoltre non congelare il pesce crudo nel rispetto delle normative vigenti in materia può portare anche allo sviluppo di diversi microrganismi patogeni come lo stafilococco, la salmonella e la listeria.
Se sei amante dei piatti a base di pesce crudo affidati al ristorante cinese e giapponese My Sushi di Yuan Donglian, un locale da sempre attento alla conservazione del pesce crudo per garantire pietanze assolutamente sicure e prive di pericoli per la salute.